• Title: We Don't Live Here Anymore
  • Author: Andre Dubus Larry Gross Andre Dubus III
  • ISBN: 9781400079261
  • Page: 362
  • Format: Paperback
  • Charlie Puth Selena Gomez We Don t Talk Any Charlie Puth joins Selena Gomez during her REVIVAL Tour for the first official live performance of We Don t Talk Any Get We Don t Talk Any on Charlie s debut album Nine Track Mind Why Don t We YouTube Why Don t We Official Music Videos Play all Music videos for our songs including Letters, Talk, Hooked, Trust Fund Baby, Invitation, Something Different, Nobody Gotta Know, These Girls and We Don t Live Here Any We know this from a glimpse of a license plate, the craftsman architecture of the two houses, and the mature, rich landscapes in between The setting, like the scrutiny of the four main character s lives, is defined by the narrowness of the camera s field of view. We Don t Live Here Any We Don t Live Here Any is a drama film directed by John Curran It is based on the short stories We Don t Live Here Any and Adultery by Andre Dubus Set in Washington state, the film was shot around Vancouver, British Columbia. We Don t Live Here Any Rotten Tomatoes We Don t Live Here Any deftly captures the pain and suffocation of people who have fallen out of love and don t know who to blame It just forgets to allow them or the audience to feel Kanye West We Don t Care Lyrics Genius Lyrics About We Don t Care In response to a request to sing a song for the kids , Kanye gets the KIDS to sing a song to celebrate dealing drugs out of desperation. Why Don t We John Denver We Don t Live Here No More Lyrics AZLyrics Make believe you re on a boat without water around Picture yourself at a circus without any clowns Pretend that you re on a highway without any end. John Denver We Don t Live Here No More Lyrics MetroLyrics Just say we don t live here no Dream of a time when the tides ebbing now rise again Then you will know that to die is not really to end Living and dieing are both your most intimate friends Photos So empty the ashtray, Sweep up the floor, Put a lock on your door. We Don t Live Here Any the miseries of marriage. We Don t Live Here Any proves that Curran has a taste for grasping, and for moving his camera close enough so that the characters pain twists you up, but not so close that the actors are

    We Don t Live Here Anymore In these three stories two of which form the basis of the award winning film We Don t Live Here Any literary master Andre Dubus traces the lives of two couples who married too young and who are intri
    In these three stories two of which form the basis of the award winning film We Don t Live Here Any literary master Andre Dubus traces the lives of two couples who married too young, and who are intricately entwined by love and friendship, jealousy and understanding.Hank and Jack have been best friends since high school Hank married Edith, the prettiest girl Jack hadIn these three stories two of which form the basis of the award winning film We Don t Live Here Any literary master Andre Dubus traces the lives of two couples who married too young, and who are intricately entwined by love and friendship, jealousy and understanding.Hank and Jack have been best friends since high school Hank married Edith, the prettiest girl Jack had ever seen, and Jack married Terry, whom he thinks he may no longer love But Hank and Edith s adultery didn t begin or end with Jack and Terry Moving, perceptive, rendered in clear eyed prose, We Don t Live Here Any maps with preternatural insight the often separate lands of love and marriage.

    One Reply to “We Don't Live Here Anymore”

    1. ANCHE DENTRO AL BUIO CI SONO ANGOLI DI SALVEZZA Alcuni dicono che va così a fondo nei suoi racconti che non potrebbe scrivere un romanzo, affonda così tanto in verticale che non potrebbe svilupparsi in orizzontale.Fotografia, prima che film: un fotogramma è più che sufficiente a Dubus (padre) per indagare, scavare, approfondire. Nella materia della vita, e della grande letteratura. Composta attraverso i frammenti dei suoi eterni racconti.Il film di John Curran del 2004.Questa raccolta è for [...]

    2. Some books give you so much more than just a story - for me this was such a book. In the version I read there were four novellas. Three of them were essentially elements of the same story but cut into sections which overlapped and highlighted the plight of one or more of the central players. The fourth (but sequenced first) was a stand alone piece, albeit there were some common geographical references. At the centre of each novella was a relationship or a number of inter-linked relationships; ea [...]

    3. Amori imperfettiTre racconti che hanno gli stessi protagonisti (due coppie di amici) sorpresi in diversi momenti delle loro vite. Dubus si addentra nei meandri del rapporto di coppia e ne porta alla luce insicurezze, paure, contraddizioni, tradimenti, incomprensioni, meschinità e ipocrisie. Il suo è uno sguardo lucido e amaro, ma anche capace di abbracciare, di perdonare.Amo la sincerità radicale e la pietas di Dubus. Un autore ancora poco conosciuto, meriterebbe maggior fortuna."In un matrim [...]

    4. I picked this up at the sorely missed and aptly named Last Hurrah Bookstore. The four novellas are brim full of married people blowing up like powder kegs and falling in love with the debris / the nearest falling objects, the victims, anything but themselves. They are thirty-ish, their hearts are cooling off, their love interests are more or less seasonal, they mourn the loss of the vigour of youth and they are hell bent on forgiving and repeating foolish acts.As a whole all that rather bores me [...]

    5. Questi tre racconti lunghi di Andre Dubus, da molti considerato uno dei migliori scrittori americani di racconti del secolo scorso, parlano di due coppie sposate di ragazzi trentenni, Hank ed Edith, Jack e Terry. Che si tradiscono a vicenda, con i rispettivi compagni, in un intreccio imperfetto.Il matrimonio è visto come una condizione annientatrice mortificante, una sorta di detenzione dalla quale si fatica a fuggire perché ci si sente costretti a pagare scelte poco ragionate fatte troppo in [...]

    6. non l'ho ancora terminato.Si sa che sono lenta di mio, poi alterno questa lettura ad altre, poi ogni tanto mi prende il ghiribizzo di scrivere io, poi purtroppo mi tocca di lavorare, insomma finora sono arrivata solo a pagina 76.A pag. 76 c'è questo paragrafo:"Da qualche anno sono diventato spiritualmente allergico alle parole marito e moglie. Quando leggo o sento la parola marito, io mi immagino un uomo di una serenità sinistra sulla sua station wagon, che porta in giro la famiglia rumorosa u [...]

    7. “Sai? Sto lavorando sulla filosofia del riso. Si basa sul credere che se stai precipitando nella merda, l’unica risposta è la leggerezza.”Tre racconti in cui si affronta la crisi della vita di coppia, la fine dell’amore. Due coppie di amici che si aggrappano l’uno all’altro, si mescolano, si tradiscono, litigano e piangono e cercano una nuova strada. Una strada che può separare definitivamente, come è stato per Hank e Edith, o proseguire, come per Terry e Jack, conservando la sicu [...]

    8. Una scrittura notevole per un libro non facile, ma di straordinario potere narrativo. Oserei definirlo elegantemente complesso, per quanto possa non rendere l'idea. Mi ha ricordato molto il bel "Revolutionary Road" di Richard Yates, forse in chiave meno minimalista e più contorta, e con un'ambientazione dei giorni nostri. Hank ed Edith, Jack e Terry. Sono due coppie sposate di amici, dei quali, in tre racconti, Dubus ci svela le incomprensioni, i rapporti tesi, le bugie, le ripicche, i tradimen [...]

    9. Scrittura meravigliosa. Peccato per i personaggi che sembrano in sostanza cercare solo una scusa per bere. Due giovani coppie sposate per i motivi sbagliati. Depressione, rimorso, illusione e tradimenti, un sacco di tradimenti. E alcool, naturalmente. Sembra una sequela di sciocchezze, e tale in fondo sarebbe, se non ci fosse la maestria di Dubus. Storie da vivere con rabbia e dolore.

    10. Per il mio tempo che nei tuoi occhi è imprigionato, per l'innocenza che cade sempre e solo a lato, per i sussuri mischiati con le nostre grida.Non abitiamo più qui è una selezione di tre racconti scritti da Andre Dubus che, originariamente, fanno parte di tre raccolte di racconti differenti. La scelta di unirli in un unico volume cosicché formassero una sorta di romanzo è della casa editrice italiana, Mattioli 1885.Si trattava del primo libro di Andre Dubus che la Mattioli avrebbe pubblicat [...]

    11. "L'amore è una direzione non uno stato d'animo"Non è un romanzo, è una raccolta di racconti lunghi, tre per la precisione, che parlano degli stessi personaggi.Sicuramente non era intenzione dell'autore che venissero presentati a mo' di romanzo, ma trovo geniale l'idea dell'editore che li ha messi insieme.La sensazione che si ha è prospettica: i diversi sguardi dei protagonisti, in momenti temporali ravvicinati, dei fatti che accadono nel periodo.I protagonisti son quattro, direi, ragazzi, da [...]

    12. Meh.I liked it, but thought it was only OK.Two couples that are friends cheat on each other with the other’s spouse. Everyone gets found out and one couple decides to stay together, while the other tries to have an open marriage that ultimately ends up in divorce. The second two stories follow the characters from the open marriage/divorce. The ones that stay together are only mentioned less than a handful of times in the following two stories, and to be honest, that’s the couple I was more i [...]

    13. Ci sono volte che dei romanzi non c'è bisogno, perché alcune cose le sanno dire solo i racconti. Si giustificava così Dubus, a chi gli chiedeva perché preferisse scrivere Short Stories invece che romanzi. Questa affermazione viene confermata in pieno in questi tre racconti, indipendenti, eppure legate insieme dai protagonisti. E' allievo di Yates, e si sente, ma i suoi personaggi sono più raffinati e colti, anche se annegano l'angoscia del vivere nell'alcol, tra corse nei prati del New Engl [...]

    14. Due coppie di amici e il loro matrimonio sono al centro dei tre racconti, che potrebbero benissimo formare un romanzo. Amore, matrimonio, tradimenti, gelosia, indifferenza, famiglia vengono analizzati, smembrati, sezionati dai protagonisti, rivelando mondi diversi. Un universo femminile descritto con grande abilità, contrapposto a una visione maschile piuttosto egocentrica ed egoista. L'animo dei protagonisti viene messo a nudo senza ipocrisie o reticenze, rivelando uomini e donne sicuramente i [...]

    15. Three novellas that can stand alone, but together their interwoven stories of thirtysomethings dealing with faithlessness, failing marriages and the specter of middle age looming ever closer make a rich story even greater than their parts (if that is even possible).Dubus has an uncanny talent of writing simple sentences that say so much about his characters, and in turn, the human condition. You can't read one of his stories and not come away from the experience changed.

    16. "Non abitiamo più qui" è un'invasione senza filtri nella difficile realtà del matrimonio, dell'amore e della passione. Un intimo viaggio tra i sentimenti di personaggi che si mostrano a noi in modo onesto e quasi crudele. Fragili, volubili, infranti. Dubus costringe il lettore ad aprire la mente, ad abbandonare ogni giudizio per capire quello che i personaggi provano, per vederne l'umanità in tutto il suo egoismo e la sua bellezza. Un libro non scontato, su cui riflettere.

    17. tre racconti lunghi, con gli stessi personaggi - che sono di volta in volta protagonisti e comprimari. tradimenti, matrimoni che falliscono, tentativi di spiegare la complessità dell'amore e la non riuscita dei rapporti. vidi il film che ne hanno tratto e lo trovai insopportabile e noioso - sulla carta invece quel che viene raccontato ha un senso e, a modo suo, commuove. lascia parecchia amarezza e tante domande, soprattutto.

    18. so this is a book of novellas about relationships and friendships! I saw the movie before reading this but nice translation of the different overlapping character stories into the movie!

    19. "There are two types of unhappy people in the world" Hank said. "Those who show it and those who don't."I truly loved this book. I haven't seen the movie - and I think I could probably carry on living quite happily without seeing it - but the book felt rather astonishing to me. It's about the divides between love, sex and marriage, although it is by no means a guideline to love. It did, however, feel full of small truths that struck me to the heart and often made me pause to think about what I'd [...]

    20. Very very bleak image of man and woman and what we do to eachother in terms of intimacy in relationships. There is a bit more to this than in the film, specifically one of the characters after the major tumultuous relationship rift. I think perhaps the most finely crafted aspect of it is how intellectuals fool themselves.

    21. Si può leggere un libro per esorcizzare il lato oscuro delle proprie paure? Andre Dubus narra la storia di due matrimoni fallimentari in modo fin troppo onesto, ponendo l'accento sulla ricerca di una identità personale che cozza fragorosamente con la vita di coppia. Il grande Alberto Sordi non si sposò mai, convinto che sarebbe stato come mettersi in casa un'estranea; Dubus non la pensa tanto diversamente, sottolineando come gli individui che non sono maturati in primo luogo come persone, non [...]

    22. Vengo da un libro brutto assai, e dopo una decina di pagine, Andre Dubus mi fa tornare l’amore per la lettura. Dentro Non abitiamo più qui ci sono Hank, Jack, Edith e Terry: due coppie, quattro amici, quattro adulteri, quattro giovani della provincia americana diventati genitori troppo presto. Ci sono figli, studentesse provocanti e smaliziate, sogni svaniti, letteratura, fede in Dio, passione. Tutto condensato in tre racconti, perfettamente incastrati tra loro. È sconcertante ritrovare in u [...]

    23. Andre Dubus è stata una bellissima scoperta. Non abitiamo più qui mi ha emozionato talmente tanto da farmi arrabbiare con me stessa per averlo lasciato così tanto tempo a prendere polvere in libreria.Il libro è composto da tre racconti, originariamente pubblicati separatamente in altre raccolte e poi, probabilmente perché i protagonisti sono gli stessi, riuniti da Mattioli 1885 in un unico volume.Protagonisti sono due coppie di amici, due coppie a modo loro felici ed infelici, che si cornif [...]

    24. I have the Picador edition, 1984 Published in great britain. The cover picture is different to the one shown here.Andre Dubus, the master short story writer, toiled in relative obscurity during much of his lifetime. Though known primarily for his stories, Mr. Dubus also wrote essays and novellas. His only novel, THE LIEUTENANT, was published in 1967. Though publishers clamored for novels, Mr. Dubus wrote what his stories asked of him. Sometimes the story wanted to be seven pages, sometimes twent [...]

    25. I certainly prefer Dancing After Hours, but this isn't bad. The first two stories are so sad. I definitely don't want to see the movie if it's based only on those. The timing of the stories and the way each character changes made me think about how hopelessly we're all at the whim of other people's changes of heart. If only Hank had gone through what he goes through in "Finding a Girl in America" before he had met Edith. While I find his reaction to what Monica did rather appalling, if a radical [...]

    26. This collection was excellent, and contained a really unbelievable number of references to housecleaning. The characters in the title story and "Adultery" are Carver people living in Cheever's neighborhood, putting Dubus at a literary intersection where he may write more grandly than Carver does, and write about women far more perceptively than Cheever doesbut only in regards to their behavior while drinking, being cheated on, cooking bacon in the morning and operating a vacuum.It should be note [...]

    27. Amazing. Masterful. A complex and nuanced look into the lives of people on the brink, people at odds with their existence.

    28. A masterful look at marriage, divorce, families, adultery, superfluous relationships, drinking too much, and what life is all about.

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *